Aumentare engagement Instagram con le stories

Aumentare engagement Instagram

Come aumentare engagement Instagram: le stories di Instagram hanno sempre più utenti nel social network e ogni giorno nuove applicazioni creano più storie con maggiori interazione. Perciò ora è più facile creare contenuti per Instagram Stories di qualità e interesse. Analizziamo otto app per creare storie che richiamino l’attenzione dei tuoi follower e permettono di aumentare engagement Instagram.

Prima di iniziare… Cos’è l’engagement rate su Instagram?

Con la parola “engagement” ci si riferisce alle interazioni totali ottenute dal tuo profilo. Per intendersi, un profilo con tanti followers, likes e commenti ha un buon engagement. Uno con poco e niente, purtroppo, ha un pessimo engagement… In pratica, con questa parola si indica il coinvolgimento del pubblico nei confronti di un profilo o pagina.

L’engagement rate, invece, si riferisce solitamente ai singoli post. Quindi, mentre il profilo ha un engagement generale, i tuoi contenuti hanno ognuno un tasso di coinvolgimento da prendere in considerazione, che si calcola grazie al numero di mi piace, salvataggi, commenti, etc.

come aumentare engagement su instagram

Questi dati sono molto importanti soprattutto per chi desidera usare Instagram per promuovere i propri prodotti o servizi, per chi vuole fare l’influencer e, più in generale, per chi usa il social media marketing in ambito lavorativo. Questi dati vengono messi a disposizione negli Instagram Insight degli account aziendali.

Come si calcola l’engagement rate su Instagram per sviluppare i dati del social?

Per aumentare l’engagement rate su Instagram si dovrebbe anche conoscere la sua entità. Possiamo affidarci agli Insight oppure tenere sotto controllo i vari post, ma possiamo persino fare di più: calcolare la percentuale di coinvolgimento di ogni contenuto pubblicato.

Per farlo, ti consigliamo di sommare i likes e i commenti ottenuti nei tuoi ultimi 10 post, evitando di contare il più recente. La somma ottenuta andrà divisa prima per 10 e poi per il numero totale dei tuoi followers. Alla fine, potrai moltiplicare il numero ottenuto per 100.

come aumentare l engagement instagram

Quella sarà la percentuale che dovrai considerare: se è più bassa di 7-8 (7-8%), allora hai bisogno di fare qualcosa per aumentare l’engagement rate su Instagram. Se non ami la matematica, online potrai trovare alcuni calcolatori gratuiti come Phlanx e Influencer Fee.

3 consigli per aumentare l’engagement rate su Instagram

Come anticipato, quello che dovrai fare non è facile, ma neanche troppo difficile. Tuttavia, sappi che ti servirà impegno e costanza, ma anche una particolare attenzione nei confronti dei risultati ottenuti. Infatti, impegnandoti ogni giorno potrai aumentare l’engagement rate su Instagram più velocemente, e con il giusto monitoraggio potrai migliorarti strada facendo. Ecco i consigli da seguire.

1. Qualità e stile – sviluppare i dati del social

Offri ai tuoi followers immagini e video di qualità, con caption interessanti. Per aumentare l’engagement rate su Instagram non dimenticare che potrà essere importante scegliere un tuo “stile” che permetta agli utenti di riconoscere le tue foto quando scorrono sulla sua home. Uno stile potrà essere delineato ad esempio da un particolare filtro, da un logo personale o magari da un modo particolare per fare le foto.

2. Gli hashtag fanno sempre la differenza per sviluppare i dati del social

Scegline pochi ma buoni. Usa quelli inerenti al tuo post, alla tua nicchia e/o al tuo pubblico di riferimento. Scegli non solo quelli più usati, ma anche quelli meno usati e meno ricercati. In questo modo, potrai attirare una buona fetta di pubblico, persino se ancora hai poca visibilità.

3. Usa le migliori strategie di social media marketing per sviluppare i dati del social

Scopri qual è l’orario in cui i tuoi followers interagiscono di più e sfruttalo. Pubblica con frequenza, interagisci con gli altri utenti e spronali ad interagire con i tuoi post grazie a domande e call to action. Infine, non dimenticare di lasciarti aiutare dagli espertiPer aumentare l’engagement rate su Instagram puoi contare sui nostri servizi: potrai aumentare la tua visibilità in poco tempo e raccogliere tanti buoni frutti.

 

Engagement rate per sviluppare i dati del social

L’utilizzo dei social media per scopi professionali ha costretto tutti i marketer a misurarsi con nuove metriche per riuscire ad individuare da dove derivi il loro successo. Tra queste, la più utilizzata è l’engagement rate, che si può leggere secondo modalità di calcolo diverse.

Quindi l’engagement rate rappresenta alla perfezione il numero di interazioni ottenute da un contenuto, una pagina o una attività. Qualunque piattaforma social si approccia alla lettura delle interazioni in maniera totalmente diversa. Infatti qualcuno calcola la somma dei like, dei commenti e delle condivisioni. Altri, invece, aggiungono anche i click sul contenuto e le visualizzazioni, se si parla di contenuti video.

 

Come calcolare al meglio l’engagement rate per sviluppare i dati del social

Ci sono molti modi, come già detto, per poter calcolare l’engagement rate e dipendono da cosa si intende misurare e da quali elementi si desidera calcolare come interazioni.

L’engagement rate di un contenuto serve a capire la capacità di coinvolgimento di un post e si calcola dividendo la somma delle interazioni ottenute da un certo contenuto per il numero di persone che lo hanno visto. Esso serve a calcolare quanto i nostri post riescono a coinvolgere il pubblico. Bisogna avere un’idea del numero di interazioni della nostra fan base in un altro momento.

Chiaramente non è un dato preciso poichè non è certo che i contenuti vengano visti anche da chi non è iscritto alla pagina.

 

Il rapporto tra engagement rate e influencer marketing per ampliare i dati del social

L’ influencer marketing si basa sull’ingaggio di determinate persone, chiamate influencer, assunte per trasmettere i valori di uno specifico brand al pubblico. Questi individui vengono definiti influencer perchè all’interno di uno o più social network sono riusciti a crearsi un grande seguito e conquistare la fiducia.

Possono, quindi, diventare ambasciatori del brand, usando servizi e prodotti, pubblicizzando il brand e veicolando i clienti e il loro interesse verso lo stesso.

L’influencer marketing, grazie ad instagram, è ormai diventato uno dei metodi più efficaci usati dalle aziende per aumentare la brand awareness e incentivare le vendite.

Dando la possibilità agli influencer di avere accesso anticipato ad un prodotto, si è in grado di posizionare un certo prodotto come qualcosa di interessante, commercializzandolo prima ancora che sia in commercio. Se un influencer raccomanda un prodotto o servizio sui propri canali, può essere considerata come una autentica raccomandazione di un amico.

Nell’influencer marketing l’engagement rate viene utilizzato per misurare il livello di interazione che un influencer riceve sul contenuto pubblicato. In questo caso, questa si riferisce alla percentuale del pubblico di quel determinato account che risponde al suo contenuto.

Il tasso di coinvolgimento è molto importante perchè permette di determinare con quali influencer lavorare in base a come il loro contenuto viene percepito nelle diverse piattaforme.

Ti elenchiamo qui sotto alcuni applicativi per incrementare l’engagement …

1. UNFOLD – Sviluppare i dati del social

Usare i modelli per Instagram Stories è uno strumento semplice per migliorare il contenuto delle tue storie. L’app Unfold è attualmente una delle applicazioni più popolari per la creazione di modelli per le tue storie su Instagram. Questa applicazione visualizza in anteprima le storie con la “Modalità storia” per vedere come i follower la vedranno prima di pubblicarle. È una delle app più utilizzate dagli influencer, come Vintage Collage o Sincerely Jules.

Il download di Unfold è gratuito sia per iOS che per Android.

2. CANVA – Aumentare engagement Instagram

Questa applicazione visualizza in anteprima le storie con la “Modalità storia” per vedere come i follower la vedranno. Per Instagram Stories contiene molti modelli con cui personalizzare  il marchio o la tua attività scegliendo un font tra i 130 disponibili, così come i grafici o le icone.

aumentare engagement su instagram

Il download di Canva è gratuito sia per iOS che per Android.

3. INSHOT – Accrescere i dati del social

Questa applicazione soprattutto quando vogliamo aggiungere visualizzazioni alle nostre storie su Instagram ed aumentare engagement Instagram.

Con l’editor video Inshot è possibile modificare foto e video e adattarli al formato appropriato per le storie di Instagram o per qualsiasi altra piattaforma video. E’ possibile anche aggiungere uno sfondo, che può essere il video stesso, uno sfondo colorato o un’immagine della tua galleria.

Il download di Inshot è gratuito sia per iOS che per Android.

4. A DESIGN KIT – Accrescere i dati del social

È un’app utile per aggiungere elementi divertenti ed aumentare engagement Instagram perché contiene pacchetti di adesivi, sfondi e addirittura pennelli per disegnare direttamente sulle foto. L’unico inconveniente è che è disponibile solo per iOS.

5. ADOBE SPARK POST – Accrescere i dati del social

Questa applicazione è abbastanza simile a Canva. Contiene migliaia di modelli per le storie di Instagram con una galleria di foto gratuita, fonti e filtri per personalizzare i contenuti e ad adattarli all’immagine del tuo marchio. Il download di Adobe Spark Post è gratuito per iOS e Android.

6. MOJO – Aumentare engagement Instagram

Per creare contenuti accattivanti è fondamentale aggiungere animazioni alle storie di Instagram. Mojo crea affascinanti storie di Instagram animate, soprattutto con Storie che incorporano Swipe. L’app Mojo contiene centinaia di modelli animati . Sono completamente personalizzabili e consentono di ritagliare o regolare le immagini, aggiungere effetti, titoli, animazioni o modificare la velocità di riproduzione, tra le altre funzioni.

Questa applicazione è particolarmente utile come vetrina per un post sul blog o evidenzia qualsiasi altra pubblicazione nel feed. L’unico inconveniente è che è disponibile solo per iOS.

7. VSCO – Accrescere i dati del social

VSCO è probabilmente una applicazione di fotoritocco e consente anche di modificare i contenuti in formato video. Questa funzione meno nota dell’applicazione consente di aggiungere i tuoi filtri fotografici preferiti ai tuoi video per mantenere un’immagine coerente ai contenuti, indipendentemente da ciò sia stato pubblicato.

Con questa app è possibile anche modificare diversi aspetti come contrasto, temperatura o luminosità. Un modo molto semplice per creare contenuti fantastici e che contribuiscano ad aumentare engagement instagram. Il download VSCO è gratuito per iOS e Android.

8. LIFELAPSE – Accrescere i dati del social

Consente di creare video di Stop Motion dal dispositivo mobile. Inoltre, include strumenti di editing, velocità diverse, filtri, musica e diversi intervalli di tempo con cui giocare. L’unico inconveniente è che è disponibile solo per iOS.

Concludendo: ci sono diverse applicazioni per modificare le storie ed aumentare engagement instagram. Attenzione alla coerenza tra contenuti pubblicati e immagini.

 

 

Aumentare engagement Instagram: il mondo nelle tue mani

L’engagement è ormai divenuto ufficialmente l’unità di misura più importante nel magico mondo della piattaforma Instagram. Questo social network così popolare si è ormai evoluto in maniera veramente rapida da quando è nato.

Con l’avvento poi di funzioni sempre nuove e sempre più particolareggiate, e soprattutto con l’introduzione delle instagram stories, la definizione di engagement è totalmente cambiata. Per questo è importante capire ed analizzare la maniera più corretta per aumentare engagement instagram, in modo da poter ragionare in maniera universale, per tutto l’account, quindi.

 

Il vero segreto per aumentare l’engagement Instagram

Abbiamo parlato di app per creare contenuti grafici accattivanti che sicuramente sono strumenti utili per avere più visibilità su Instagram. Ciò che devi ricordarti sono dei punti basilari che come i dieci comandamenti devono entrarti in testa.

Devi organizzarti le pubblicazioni con un calendario editoriale sapendo che l’engagement rate viene influenzato da questi fattori:

  • N. di followers del tuo profilo;
  • La descrizione del post;
  • La frequenza di pubblicazione;
  • Orario di pubblicazione

Lavora su questi punti cercando di far aumentare il numero di followers sul tuo profilo Instagram; cerca di scrivere una descrizione empatica e coinvolgente quando pubblichi un post con l’aiuto di emoticon e suddividendola in paragrafi per facilitarne la lettura; pubblica almeno tre volte al giorno e cerca di seguire sempre gli stessi orari.

Per quanto riguarda l’orario di pubblicazione la regola generale dice che gli orari migliori per pubblicare su Instagram sono le 9, le 12, 15, 18, 21 orari che combaciano con i ritmi scolastici e lavorativi. Prova con questi orari e se vedi che i risultati non sono poi così buoni fai dei test perché magari il tuo target non è in linea con queste fasce orarie.

I dati Insight di Instagram sono molto utili per intuire gli orari di pubblicazione, la provenienza dei tuoi followers, i giorni di più affluenza. In base a questi dati statistici puoi costruire la tua strategia di pubblicazione su Instagram.

 

Accrescere engagement del social

L’engagement, a partire dal 2018, oltre a corrispondere ai like ed ai salvataggi, ha ampliato il suo raggio di azione. Infatti esso corrisponde anche alle visualizzazioni, alle condivisioni da parte degli utenti, i click sui link e ai messaggi in direct. La maggior parte degli operatori del marketing dei brand, quando si muove alla ricerca di un influencer o di un vip per poter aumentare la diffusione del proprio brand, vorrà visualizzare gli insight instagram.

Questi dati gli permetteranno di scoprire e sapere esattamente sia la media dell’engagement dei tuoi post, sia quello relativo a tutto il tuo account.

Devi sapere però che non tutti i profili instagram hanno a disposizione gli insight di instagram, infatti solo chi possiede un profilo business può usufruire di queste analisi gratuite, che il social network in questione offre.

Oltre agli Insight, i profili Business hanno accesso ad alcune esclusive funzioni di Instagram:

  • inserire un link nelle Instagram Stories;
  • rendere disponibile il shopping su Instagram, inserendo tag di prezzo su prodotti;
  • promuovere i tuoi contenuti a pagamento.

Fino ad un po’ di tempo fa, inoltre, non era possibile pubblicare una foto su Instagram con dimensioni differenti da quelle imposte, ora, invece, puoi adattare il tuo contenuto ad un formato diverso dal 1_1 e avere una immagine in formato portrait o landscape, verticale o orizzontale.

Ricordati, infatti, che per aumentare engagement instagram, il tuo contenuto deve attirare l’attenzione dell’utente, e per far questo deve occupare più spazio possibile sul feed e allungare il tempo di permanenza sulla foto. Il formato portrait sarà quindi il migliore da adottare per poter aumentare engagement instagram.

 

Come aumentare engagement Instagram in conclusione…

Concludendo possiamo affermare che per aumentare engagement Instagram puoi seguire i consigli scritti qui sopra ma che senza dedizione e tempo non farai granché. Ama ciò che fai, studia l’Instagram marketing e scopri il mondo di opportunità che c’è dietro questo fantastico social network.

Uno strumento gratuito che ti permette di raggiungere milioni di persone semplicemente postando un contenuto video e/o foto.

 

 

Summary
Aumentare engagement Instagram con le stories
Article Name
Aumentare engagement Instagram con le stories
Description
Scopri Come aumentare engagement Instagram. Vieni subito a dare un'occhiata ai tips di Visibility Reseller, e scopri le 8 regole principali..
Author
Publisher Name
Visibility Reseller
Publisher Logo