Blocchi temporanei di Instagram, come evitarli?

Blocchi temporanei Instagram

Vi siete mai chiesti come evitare blocchi temporanei di instagram? Molto probabilmente sì.

Tuttavia, non tutti sanno esattamente cosa è un blocco temporaneo di instagram e come si fa ad evitarlo.

In questa piccola guida, quindi, abbiamo deciso di mostrarvi tutti i trucchetti per rimanere al sicuro, e tutte le definizioni per comprendere appieno il significato di blocco temporaneo di instagram. D’altronde, è molto semplice cadere in trappola e farsi bloccare senza un reale motivo di fondo.

Molto spesso, appunto, capita che l’algoritmo interno della piattaforma penalizzi i vostri account anche se non avete fatto nulla di male. Ciò può accadere a causa di attività insolite, troppi mi piace di fila, troppi follow e unfollow e tutta una serie di azioni che illustreremo fra poco.

Inoltre, alcuni account subiscono blocchi temporanei di instagram in quanto hanno pubblicato dei contenuti inappropriati. Se ci fate caso, tutte le star del nudo e le modelle che postano continuamente foto sexy, in costume o seminude, hanno quasi sempre un account secondario.

In questa maniera, nel caso in cui subiscano un blocco temporaneo di instagram o vengano segnalate da altri utenti, riusciranno comunque a mantenere le loro community create con tanti sforzi. Prima di addentrarci all’interno di questo argomento, pensiamo sia giusto definire al meglio un blocco temporaneo.

Blocco temporaneo di instagram. Cosa significa?

Comprendere il concetto di blocco temporaneo di instagram non è affatto difficile. Si tratta, appunto, di una situazione in cui il vostro account viene bloccato per un certo periodo di tempo a seguito di attività insolite o inappropriate.

In questo senso, non potrete più eseguire le azioni base che prima eseguivate in maniera costante. Tra queste, rientrano soprattutto i like, i commenti, le condivisioni e il salvataggio dei post, come anche la funzione segui/smetti di seguire.

Questo accade perchè, in un modo o nell’altro, il sistema di sicurezza della piattaforma ha riconosciuto il vostro account come insolito. Potreste essere un robot, un malintenzionato, o qualsiasi altro tipo di individuo non ammesso nella piattaforma.

Blocchi temporanei di Instagram

Sta di fatto, però, che spesso gli account vengono bloccati in maniera inappropriata. Sono tantissimi i casi di account che, dopo aver messo decine e decine di like di fila nel giro di poco tempo, sono stati bloccati in maniera temporanea.

Tuttavia, non è assolutamente anormale mettere diversi like consecutivamente.

Quanto dura il blocco?

Vi sarà capitato, come un po’ a tutti, di scrollare velocemente la home e mettere mi piace qua e là senza un reale motivo di fondo, anche solo per testare la vostra velocità con i pollici. In quei casi, se non vi è successo, avete rischiato un blocco temporaneo di instagram.

In questo senso, consigliamo sempre di aspettare qualche secondo in più tra un like e l’altro, così da evitare spiacevoli sorprese.

Logicamente, vi starete chiedendo quanto dura il blocco temporaneo di instagram dopo che ne avete subito uno. Beh, questa domanda ha una risposta che può variare da situazione a situazione. La regola di base è: più la vostra attività sarà considerata anomala, più durera il blocco.

In linea di massima, potrete aspettarvi blocchi temporanei di instagram che durano da appena 24 ore fino a diversi giorni o settimane. Tutto dipenderà dalla gravità della situazione e dal tipo di comportamento che assumerete a seguito del blocco.

Blocco temporaneo Instagram

Difatti, consigliamo vivamente di smettere di compiere qualsiasi attività dopo aver ricevuto un blocco temporaneo di instagram. Molto probabilmente vi verrà istintivo continuare a mettere like, segui o commentare, anche solo per vedere se siete stati sbloccati.

Tuttavia, questo tipo di comportamento è altamente sconsigliato. Per l’appunto, l’algoritmo noterà che state tentando nuovamente di compiere attività che non vi competono. Quindi, continuerà a tenervi bloccati finchè non avrete imparato la lezione.

Per fare un esempio banale, è come se foste stati messi in punizione dalla professoressa, e questa non vi metterà nuovamente in libertà finchè non capirete bene le regole. Quindi, per rispondere alla domanda “quanto dura il blocco temporaneo di instagram”, la risposta è: dipende da voi.

Ho comprato dei power like e ho subito blocchi temporanei di instagram. Perchè?

Questa situazione è forse una delle più comuni quando si tratta di blocchi temporanei di instagram. Non importa quanto siate famosi o quanto i vostri fan siano affezionati a voi: il blocco temporaneo di instagram è sempre dietro l’angolo.

Blocchi temporanei di su Instagram

Inoltre, se avete comprato troppi power like, ovvero servizi di compravendita di interazioni, potrebbe succedere che veniate messi in shadowban. Ciò significa che non siete stati bloccati a tutti gli effetti, ma che nessuno potrà vedere i vostri post a meno che non si rechi volutamente nel vostro profilo.

Perchè accade ciò?

Ve lo spieghiamo subito. Poniamo il caso che abbiate un numero di follower pari a 1000. Avete deciso di accrescere la vostra visibilità, e quindi avete comprato 100000 power like. Ora, nel momento in cui riceverete tutti questi like, le opzioni sono due.

O il vostro contenuto è talmente bello che ha fatto il giro del mondo, o c’è qualcosa di insolito all’interno del vostro profilo. Questo sarà il pensiero dell’algoritmo che, ovviamente, opterà per la seconda alternativa. Non importa che i like provengano da persone reali, perchè sono troppi per un profilo con appena 1000 follower.

Ergo, avrete subito un blocco temporaneo di instagram che, in questo caso, si chiama shadowban. Probabilmente potrete mettere like e interagire con gli altri, ma sicuramente i vostri post non avranno nessun effetto per almeno un paio di giorni.

In queste situazioni, è molto importante mantenere i nervi saldi ed evitare di postare contenuti, in quanto sprechereste solamente del tempo. Difatti, anche se posterete, la visibilità ottenuta sarà vicino lo zero.

Inoltre, consigliamo sempre di comprare un numero di power like adeguato alla grandezza del proprio profilo. E’ completamente inutile acquistare decine di migliaia di like per poi subire blocchi temporanei di instagram. Difatti, perdereste tempo, soldi e visibilità in un colpo solo!

Questi blocchi esistevano anche prima?

Dovete sapere che la storia del blocco temporaneo di instagram non è nata solamente nel 2021. E’ vero, inizialmente la piattaforma era molto più permissiva. Tuttavia, a seguito di diverse attività anomale e illegali legate alla compravendita di interazioni e all’utilizzo di sistemi di automazione, i protocolli di sicurezza sono stati aggiornati.

Col passare del tempo, non solo è stato innalzato notevolmente il livello di privacy, ma sono aumentati anche i controlli e le segnalazioni. Gli utenti, tra l’altro, sono sempre più schizzinosi, vuoi perchè sono stanchi di vedere certe azioni fastidiose, vuoi perchè vogliono abbattere i propri competitor.

Fatto sta che sono sempre di più le persone che segnalano alcuni contenuti e, quindi, portano alcuni account ad essere bloccati. In particolare, vengono segnalati, come abbiamo accennato anche prima, i contenuti di nudo e di violenza che, purtroppo, sono spesso presenti in posti inopportuni.

Un social, appunto, dovrebbe essere fatto per interagire, e non per postare contenuti che potrebbero vedere anche i più piccoli. Se si trattasse di un sito per adulti o un sito dove la violenza è la protagonista, l’età media degli utenti sarebbe molto più elevata.

Instagram per i minorenni

D’altronde, il social è accessibile anche ai sedicenni, quindi sarebbe corretto rispettare anche i più piccoli. In ogni caso, instagram ha deciso di penalizzare sempre di più coloro che postano contenuti inappropriati, che comprano troppi like o interazioni, che usano bot, che commentano istigando all’odio, e molto altro.

Inoltre, penalizza anche coloro che abusano di alcune azioni, come il pulsante segui. Fare follow/unfollow, come abbiamo spiegato anche in un altro articolo, andava molto di moda agli inizi.

Difatti, si riusciva ad ottenere diversi follower (che ricambiavano il nostro segui) per poi smettere di seguirli.

Così, si creavano profili con tanti follower e pochi follow, perfetti per iniziare un’attività online. Ma ora la pacchia è finita, è i blocchi temporanei di instagram sono sempre dietro l’angolo!

Adesso rimane solo una domanda: come evitare i blocchi temporanei di instagram? Scopriamolo subito!

Tutto ciò che dovete sapere per prevenire il blocco temporaneo di instagram

Cerchiamo di spiegarlo nel modo più semplice possibile. Nel momento in cui volete evitare qualsiasi tipo di blocco temporaneo di instagram, è bene rispettare alcuni limiti che, purtroppo, non vi dirà nessuno.

Noi, però, abbiamo deciso di aiutarvi in modo da evitare situazioni spiacevoli che potrebbero portarvi a cessare alcune attività. Difatti, esistono molti imprenditori che alla prima difficoltà, come può essere un blocco temporaneo di instagram, smettono subito di lavorare.

Questo approccio è totalmente sbagliato, in quanto con i giusti accorgimenti è possibile prevenire questo tipo di avvenimenti. Proprio per tale motivo, ecco una lista completa di tutti i limiti da dover rispettare:

  • Like: è possibile mettere un massimo di 60 like ogni ora, ovvero uno al minuto. Se volete metterne più di uno al minuto, aspettate almeno qualche secondo tra uno e l’altro, e non superate i 60 like.
  • Commenti: anche qui, potrete inserire un massimo di 60 commenti l’ora. In questo caso, è molto più facile rispettare il limite, a meno che non abbiate intenzione di spammare messaggi insensati sotto ad un post.
  • Follow: 60 follow all’ora anche in questo caso. Evitate, ovviamente, di fare unfollow subito dopo che seguite una persona. Come primo motivo, non avrebbe senso seguire e non seguire nel giro di pochi secondi. Punto due, rischiereste lo shadowban o un blocco temporaneo di instagram.
  • Unfollow: come per i follow, vale la stessa regola per gli unfollow. 60 all’ora, non di più, non di meno. Ricordate, come sopra, di non abusare del tasto segui perchè verrete penalizzati.

Logicamente, questi limiti possono essere leggermente raggirati in base all’ “esperienza” del vostro profilo. Ebbene sì, l’esperienza, o anzianità del profilo, gioca un ruolo fondamentale quando si tratta di blocchi temporanei di instagram.

Cosa è l’anzianità in un profilo? Aiuta contro i blocchi temporanei di instagram?

Dovete sapere che, dal momento della registrazione del vostro profilo, sarete considerati come un profilo giovane. Col passare delle settimane, dei mesi e degli anni, il vostro account raggiungerà un certo grado di anzianità e, quindi, subire blocchi temporanei di instagram risulta un po’ più difficile.

D’altronde, se ci pensate, la logica è del tutto corretta. Sarebbe molto strano vedere un profilo appena creato che, nel giro di pochi giorni, segue 1000 persone e mette centianaia di like in continuazione. Molto probabilmente si tratta di un account fake, di uno spammer o di un possibile hacker o malintenzionato.

E’ vero che potrebbe trattarsi di una semplice persona come voi, ma instagram ha deciso di rilevare questi account come sospetti. In questo senso, consigliamo sempre di non esagerare con le interazioni se siete agli inizi col vostro profilo.

Tuttavia, una volta raggiunto un certo grado di esperienza, e una volta che avrete compiuto delle azioni in maniera abituale, instagram capirà che siete delle persone reali.

Un ruolo fondamentale, come abbiamo potuto vedere, è giocato anche dalla velocità con cui compiete le azioni. Più interazioni compierete nel giro di poco tempo, più il rischio di ricevere un blocco temporaneo di sarà elevato. Quindi, andate piano con quelle dita, e cercate di evitare questo tipo di situazioni!

D’altronde, essere sbloccati può essere un processo che richiede diverso tempo, e si rivela molto fastidioso.

Conclusioni

Adesso che abbiamo visto quanto dura il blocco temporaneo di instagram e come evitarlo, avrete a disposizione tutto ciò che vi occorre per non incorrere in situazioni spiacevoli e complicate. Essere bloccati può essere frustrante, e potrebbe portarvi a rinunciare all’avvio di certe attività.

In realtà, il blocco non è qualcosa di cui dovreste aver paura, perchè abbiamo capito che può succedere anche se non avete nessuna colpa. Semplicemente, vi basterà seguire i nostri consigli e assicurarvi di prendere nota di tutti gli accorgimenti che abbiamo visto insieme.

Evitate di andare troppo veloce con le interazioni, e valutate anche l’anzianità del vostro profilo. Soltanto in questa maniera i blocchi temporanei di instagram saranno solamente un ricordo!

Se, invece, volete chiarire tutte le vostre curiosità relative al mondo dei social e del digitale in generale, vi resta solamente una cosa da fare: visitate le altre sezioni del nostro blog, e ogni dubbio che avevate in precedenza scomparirà in men che non si dica!

Anche i nostri canali social ti aspettano.

 

Summary
Blocchi temporanei di Instagram, come evitarli?
Article Name
Blocchi temporanei di Instagram, come evitarli?
Description
Come evitare blocchi temporanei di Instagram e quanto dura, la guida. migliore: E’ ben noto che Instagram stia lottando contro le ...
Author
Publisher Name
Visibility Reseller
Publisher Logo