Marketplace è la piattaforma per la compravendita di prodotti usati, in cui gli annunci vengono pubblicati dagli utenti Facebook, nata con lo scopo di mettere in contatto diretto venditori e acquirenti. Su Facebook Marketplace, è possibile inserire un annuncio sia da computer che da smartphone. I prodotti vengono divisi in categorie generiche e sottocategorie. In caso di interesse del compratore, non è prevista nessuna transazione interna alla piattaforma, ma gli interessati definiranno privatamente metodo di pagamento e spedizione. Si tratta di una piattaforma intuitiva che include una miriade di prodotti ed offerte. In questa guida scopriremo come fare per aumentare le visualizzazioni su marketplace, attirando maggiore attenzione sui propri annunci.

 

Pubblicare foto di qualità e originali

La stragrande maggioranza degli annunci che si trovano quando si scorre la bacheca del Marketplace di Facebook sono caratterizzati da fotografie sfocate ed illuminate male e poco. Non bisogna di certo essere dei fotografi professionisti per realizzare belle immagini, inoltre con gli attuali smartphone il compito è facilissimo. Guardare un’immagine chiara e ordinata di ciò che si deve acquistare permette di far risaltare il prodotto rispetto a quello dei concorrenti.

 

Utilizza le giuste parole chiave

La ricerca nel Marketplace di Facebook è basata sull’utilizzo delle parole chiave, quindi utilizzare quelle giuste permette di comparire in quante più ricerche possibili. Facebook non considera solo il titolo dell’annuncio, ma anche la descrizione: è bene inserire altri sinonimi anche in quest’ultima. Se la parola chiave non è d’interesse, il rischio è di non essere trovato tramite il campo di ricerca.

 

L’importanza della descrizione del prodotto

Quando si inserisce un annuncio, è molto importante informare i possibili acquirenti riguardo le specifiche tecniche e qualità di cui l’oggetto messo in vendita gode. Attenzione tuttavia a non senza esagerare. Dopo aver passato in rassegna le caratteristiche positive, menziona anche gli aspetti negativi in modo che la vendita si concluda nel migliore dei modi. Il rischio è dover annullare la trattativa perché il cliente si accorge di qualche difetto non menzionato all’inizio. È fondamentale essere il più chiari possibili.

Non esagerare con il prezzo

Prima di stabilire un prezzo per il prodotto, è preferibile cercare su Marketplace se l’oggetto è già presente nelle vicinanze in modo da poter fare un prezzo concorrenziale. Fattori quali le condizioni migliori, una fotografia come si deve e una descrizione completa possono sicuramente far alzare un poco il prezzo del prodotto da vendere. Ma non in modo eccessivo. Visto su Marketplace la fase di contrattazione avviene via messaggio, il consiglio è di non superare il 10% di incremento in modo che, di fronte alla richiesta di sconto da parte dell’acquirente, non ci perderai nulla.

 

Quando pubblicare un annuncio

L’orario di pubblicazione di un annuncio su Marketplace è molto importante. Se la maggior parte degli annunci vengono pubblicati la sera, in realtà il momento migliore della giornata per condividere qualcosa sulla piattaforma di vendita di Facebook è durante l’orario di pranzo, da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio, la fascia oraria dove si registrano più utenti attivi.