Come creare un filtro su Instagram

Come creare un filtro su Instagram

Oggi parleremo dei filtri di Instagram e come creare un filtro su Instagram in maniera facile e veloce, segui la nostra guida e leggi attentamente i passaggi per imparare. Il 2019 è stato l’anno in cui, probabilmente, Instagram ha raggiunto l’apice in termini di popolarità, e questo grazie alle Instagram stories.

La possibilità di condividere istantaneamente con i propri follower un contenuto foto o video è particolarmente apprezzata dagli utenti, soprattutto dall’ultimo aggiornamento dell’app, quello di fine 2019, che dà la possibilità agli utenti di creare nuovi filtri per Instagram.

I filtri in realtà aumentata (AR) erano già presenti all’interno di Instagram, ma fino all’ultimo aggiornamento era solo la piattaforma a poterli creare e mettere a disposizione degli utenti. Adesso, invece, anche gli utenti possono creare filtri personalizzati da condividere con i propri follower e la community.

Ma cosa sono nel dettaglio i filtri Instagram e come si crea un filtro su Instagram? Vediamolo nel dettaglio.

Come creare un filtro su Instagram

Come creare un filtro su Instagram 1

Come creare un filtro  su Instagram e le Instagram Stories: ecco come aggiungere ed avere nuove maschere ed effetti per personalizzare le storie e sorprendere i vostri follower.

Tutti pazzi per i filtri sulle Instagram Stories: colorati, pieni di effetti e personalizzabili. Sì, perché creare un filtro per le storie di Instagram, o aggiungerne di nuovi, è possibile grazie ad alcune app e ad altre funzioni interne alla popolare applicazione creata da Mark Zuckerberg.

Come creare un filtro AR per le Instagram Stories? È molto semplice: la creazione di nuove maschere per modificare il proprio volto all’interno delle storie è subordinata a diverse funzioni, la prima è un tool online denominato Spark AR, mentre per aggiungerne di nuovi è possibile agire dall’interno dell’app.

Come si fa a creare un filtro su Instagram

Trasformarsi in gatto, addolcire il proprio visto con un filtro animato, fare facce buffe con effetti speciali degni di un film a basso budget: tutto questo è garantito dai filtri Instagram che permettono, in pochi secondi, di modificare il proprio volto secondo l’aspetto desiderato.

Il nome da tenere in mente è Spark AR Studio, da scaricare su Mac e su Windows (dove è presente in versione Beta.

Non appena sarà installato il programma offrirà come prima schermata la pagina “Samples”, con dei template predefiniti che vi permetteranno di avere una base da cui partire e di personalizzarla in base alle vostre esigenze (si va da “Visual Shaders”, per i filtri colorati al “Face Distortion” per modificare ingrassare o allungare il proprio volto).

L’interfaccia di Spark AR Studio permette di avere una base di partenza per creare i filtri. In basso potrete trovare due bottoni con differenti opzioni: “Create Project” e “Open Project” (per riprendere un progetto installato in precedenza).

Verrà aperta l’area di lavoro distinta in diverse aree: le opzioni sono moltissime e per imparare a utilizzare il programma alla perfezione consigliamo i diversi tutorial disponibili anche in italiano su YouTube.

Basta un po’ di pratica per creare il proprio filtro unico e personalizzato, da condividere poi su Instagram dove potrà essere scaricato da tutti gli utenti interessati.

Come si crea un filtro su Instagram

come si fa a creare un filtro su instagram 3

per creare i filtri per le storie di Instagram, è necessario possedere un account Facebook, al quale va connesso quello di Instagram.

Per quanto riguarda la creazione del filtro, invece, questo deve essere pensato per essere utilizzato in una storia di Instagram e, quindi, dev’essere creato a partire da un’immagine con risoluzione 1080×1920 px caratterizzata da sfondo trasparente.

A tal proposito, per riuscire in quest’intento, ti suggerisco l’impiego di un software di grafica professionale, come per esempio Photoshop o qualsiasi altro programma o app di grafica digitale (es. Adobe Spark per Android/iOS/iPadOS).

Se non sai come procedere, fai riferimento al mio tutorial riguardante l’utilizzo delle principali app per fare grafiche.

Per l’elaborazione in realtà aumentata, invece, dal momento in cui non esistono app per creare i filtri nelle storie di Instagram, devi avvalerti del software ufficiale Facebook Spark AR Studio per Windows e macOS, seguendo passo dopo passo le indicazioni che ti fornirò nel prossimo capitolo di questo tutorial.

Inoltre, dopo aver esportato il filtro sul proprio computer, è necessario inviarlo a Facebook per l’approvazione, compilando in ogni parte il modulo d’invio present sul sito Web Spark AR Hub, di cui ti parlerò dettagliatamente nel capitolo dedicato all’operazione in questione.

Il filtro, se approvato, sarà visibile nella galleria degli effetti di Instagram e potrà essere condiviso e utilizzato da tutti gli utenti del social network.

Allo scopo dell’invio e dell’approvazione dell’effetto realizzato, però, devono anche essere rispettate le linee guida per la pubblicazione indicate da Facebook e Instagram. Tra le altre cose, richiedono che venga creata un’icona dell’effetto con un file PNG o JPG di dimensione minima di 200×200 px, oltre che un video di presentazione di massimo 15 secondi, registrato tramite la fotocamera di Instagram.

Come creare un filtro su Instagram dal telefono

Infine, non dimenticare che, in caso di dubbi o problemi diversi da quelli finora sollevati, puoi consultare la guida ufficiale in lingua inglese relativa all’utilizzo di Spark AR Studio e ai requisiti necessari per la creazione e pubblicazione dei filtri su Instagram.

Come detto, per creare i filtri nelle storie di Instagram devi avvalerti di Spark AR Studio, software di grafica digitale sviluppato da Facebook disponibile per Windows e macOS, che permette la gestione, l’elaborazione e la modifica dell’effetto importato.

Summary
Come creare un filtro su Instagram
Article Name
Come creare un filtro su Instagram
Description
Come creare un filtro su Instagram: come si crea un filtro su Instagram e come creare un filtro su Instagram dal telefono.
Author
Publisher Name
Visibility Reseller
Publisher Logo