Instagram Checkout, come utilizzare la funzione

Instagram Checkout

Scopriamo insieme come funziona Instagram Checkout. Instagram non consente di inserire collegamenti cliccabili nei testi che accompagnano le note a piè di pagina alle pubblicazioni. Questa è l’ultima novità apportata dal social californiano e si tratta di un sistema di compra-vendita che viene gestito interamente dall’applicazione stessa. In pratica, Instagram in questo frangente si trasforma in un vero e proprio e-commerce.

La svolta deve essere avvenuta osservando i numeri impressionanti che il colosso americano riesce a muovere ogni giorno. Infatti, secondo gli ultimi report statistici. Sono ben 160 i milioni di persone che sono attualmente iscritti alla piattaforma fotografica. Questi, in media, trascorrono circa due ore e un quarto della propria giornata a sfogliare foto. Un business potenzialmente infinito. Ormai sono quasi 3 milioni le persone che approfittano di internet per effettuare acquisti in rete. La recente situazione non ha fatto altro che incrementare questi numeri. Trasformando il social fotografico in un’opportunità di business: Instagram Checkout!

Instagram è uno dei social più interattivi del mondo ed è sempre alla ricerca di nuovi metodi e strumenti per innovarsi e rinnovarsi. Proprio per questo, gli analisti hanno deciso di introdurre la nuova funzione: Instagram Checkout. Questo nuovo strumento è una grande possibilità per tutte quelle aziende che hanno deciso di ampliare il proprio territorio di caccia anche al settore dei social. Trovando nuovi spunti ed alternative alla tradizionale sponsorizzazione. Il tuo business, grazie a questa nuova funzione, può solo crescere.

Instagram Checkout come funziona

 

“Acquista ora”: il nuovo tasto di Instagram Checkout che ti guida all’acquisto!

Infatti, grazie al nuovo pulsante “acquista ora”. Sarà possibile guidare il potenziale acquirente dal social al negozio online. Senza però costringerlo a lasciare il social che tanto ama. Proprio per questo, tale soluzione ha trovato il favore di tutti. Le aziende possono produrre un profitto decisamente maggiore e Instagram non perde nulla in termini di traffico. Più semplice di così?

I post con le etichette dei prodotti vengono visualizzati con un’icona sul margine inferiore sinistro di una shopping bag. Quando gli utenti vedono la pubblicazione. Viene visualizzato un pulsante in cui possono fare clic per visualizzare i dettagli dei prodotti, come nome o prezzo.

Quando l’utente fa clic sul tag del prodotto. Instagram apre una nuova finestra nell’applicazione in cui è possibile visualizzare informazioni più dettagliate sul prodotto, come i colori disponibili, la taglia ed i tempi di consegna dello stesso. In modo tale da avere una panoramica completa e generale sull’acquisto. Se fai clic sul pulsante Acquista ora. Instagram li reindirizza direttamente al tuo sito web dove possono aggiungere quel prodotto al carrello e pagare per questo.

 

Instagram-checkout

Instagram Checkout: Le pubblicazioni

Le pubblicazioni che includono le etichette dei prodotti con il pulsante Acquista consentono ai marchi di raggiungere gli acquirenti, e forniscono inoltre importanti informazioni sul prodotto. Inoltre, le aziende che utilizzano questa funzione di Instagram possono anche accedere ad analisi più dettagliate. Incluso il numero di persone che hanno visualizzato il prodotto.

In particolare, per avere questa funzione nel tuo account Instagram, è necessario possedere i seguenti requisiti:

1.Il tuo account Instagram deve essere impostato come profilo aziendale
2.Avere un catalogo di prodotti approvato su Facebook
3.Collegare il tuo account Instagram al tuo account Facebook
4.Vendere prodotti fisici, i servizi non sono validi
5.Devi avere almeno pubblicato almeno nove post
6.Aggiornare l’ultima versione dell’app

 

instagram checkout funziona

Gli influencer

Gli influencer non possono ancora taggare i prodotti nei loro post, almeno per ora. Solo i marchi possono vendere i propri prodotti, ma gli influencer non possono ancora vendere i prodotti che promuovono. Infatti, è necessario avere una partita Iva ed un catalogo di prodotti per avere l’accesso a questa nuova funzione. Per le aziende, questo è un deciso power up, ma anche gli influencer sapranno farsi valere. Trovando il modo di sfruttare adeguatamente la nuova funzione.

Gli strumenti che Instagram mette a disposizione della aziende per convertire il cliente sono davvero tante. In prima battuta, è proprio la struttura stessa del social a favorire l’ascesa di Instagram Checkout. Infatti, la componente di micro-blogging, storytelling e delle stories permette alla piattaforma un esperienza sicura, veloce e facilmente accessibile. Questi valori, nel mondo dell’internet di oggi, sono ampiamente apprezzati, ed è certo che il social fotografico farà di tutto per rispettarli.

Infatti, questi non sono solo dei valori imprescindibili, ma rappresentano anche le armi messe a disposizione dal social per le aziende. Saranno questi gli strumenti attraverso cui le note industrie potranno veicolare facilmente la vendita. Il consumatore finale. Infatti, può essere comodamente accompagnato all’acquisto del proprio oggetto dei desideri. Senza però abbandonare la piattaforma.

La nuova frontiera riservata alle aziende

Instagram, dunque, oltre a questa nuova struttura che facilita l’acquisto finale. Mette a disposizione di utenti e aziende dei sistemi di pagamento solidi e affidabili. L’azienda diretta da Mark Zuckerberg non è nuova alla gestione del denaro, e già da diverso tempo si occupa di gestire ingenti flussi monetari. La principale fonte di guadagno del social, infatti, erano proprio le sponsorizzazioni che gli utenti del social richiedevano per i propri post.

Anche Facebook lavora con lo stesso, identico, sistema operativo. I risultati notevoli raggiunti da entrambi i social garantiscono sicurezza nelle transazioni. Sia per gli acquirenti, sia per i compratori, dunque, sfruttare questi metodi di pagamento significa agire in totale assenza di rischi.

Instagram Checkout è, però, utilizzabile solo dai profili che si identificano come aziende. In questo modo, purtroppo, gli influencer restano fuori da questo giro di compravendite. I nuovi idoli del web, per quanto riguarda le sponsorizzazioni, devono avvalersi dunque dei vecchi sistemi. Instagram Checkout, infatti, lavora esclusivamente con i marchi e i loghi che possano offrire prodotti e servizi.

Rimangono, però, possibili tutte le sponsorizzazioni tipiche, come le partnership, le affiliazioni ed i follow up ai siti delle aziende con cui si è stretto un sodalizio. I soldi, nella nuova frontiera del digitale, girano attraverso i social. Sono loro i nuovi motori finanziari di questo mondo digitale.

Instagram checkout per i negozi online

Instagram checkout è perfetto per chi ha un negozio fisico ma anche solo un e-commerce. Aprire un e-commerce è sempre una scelta azzeccata ma per indicizzarlo e acquisire clientela ci vuole tempo. Grazie ad Instagram checkout puoi velocizzare questo processo ed avere molti più click sul tuo sito e-commerce.  
Quando carichi un catalogo su Facebook questo viene sincronizzato con Instagram. Nel momento in cui posti una foto con dei prodotti da te venduti potrai taggarli e collegarli al catalogo Facebook. Se hai un e-commerce puoi decidere di far cliccare il prodotto dall’utente e di portarlo direttamente all’acquisto sul sito.

In questo modo il potenziale cliente conoscerà il tuo sito web e visualizzerà la tua offerta direttamente dal sito. Più tempo l’utente navigherà tra le pagine prodotto più il tuo sito acquisirà punteggio agli occhi dei motori di ricerca.

Punto a favore di questa scelta di impostazione di Instagram checkout è che avrai memorizzati tutti i dati dei tuoi clienti e potrai instaurare (sotto il loro consenso) una strategia di e-mail marketing non invasiva. Puoi inviare a cadenza mensile o settimanale una newsletter con i nuovi arrivi, le offerte e le informazioni utili per l’acquisto.

Instagram checkout aiuta la tua azienda ad avere visibilità

Instagram checkout è utile anche ai non possessori di e-commerce perché l’acquisto può essere effettuato su Instagram stesso con un procedimento di pagamento sicuro. Se non puoi permetterti di avere un e-commerce puoi scegliere di vendere solo su Instagram e Facebook.

Ti consiglio di pensare di investire anche su un e-commerce in modo da raddoppiare i vantaggi dell’utilizzo di Instagram checkout. In questo modo lavorerai e venderai sia su Facebook, sia su Instagram che sul tuo e-commerce. Avrai tre canali di vendita online di gran valore.

Puoi sempre affidarti a un consulente digital per costruire il tuo e-commerce ed integrarlo al social media shopping. L’era digital è il futuro ed è bene che tu investa quanto prima delle risorse per essere al passo coi tempi. Instagram checkout è la soluzione assieme al tuo e-commerce dedicato.

Quando usare Instagram Checkout?

Come avrai capito leggendo i paragrafi precedenti, Instagram Checkout è un nuovo servizio interno alla piattaforma, che ti permette di creare un piccolo e-commerce, una piccola vetrina, già direttamente all’interno di Instagram.

Cosa c’è di nuovo di chiederai?

La funzione vetrina, sia su Facebook, che su Instagram, non è poi una funzione così nuova, ma aveva un piccolo difetto. Infatti, per i pagamenti, bisognava comunque “uscire” dalla piattaforma ed essere rimandati su un sito vero e proprio.

Cosa ha fatto Zuckerberg?

Come ormai saprai, è interesse dei proprietari delle piattaforme, che un utente resti il più tempo possibile su di essa, senza uscire per compiere altre operazioni.

Instagram Checkout è andato proprio in questa direzione: se non possiedi un sito web o una piattaforma su cui ricevere i pagamenti, cosa puoi fare?

Da pochi mesi ad oggi, puoi ricevere i pagamenti per i tuoi prodotti in vetrina direttamente su Instagram, senza creare nessun sito web o nessun e-commerce.

Ti stai già facendo un’idea di chi dovrebbe usare Instagram Checkout?
Se stai pensando ai proprietari di piccole aziende o di piccoli brand che non hanno ancora avuto la possibilità di mettere su un sito o un e-commerce, stai pensando nel modo giusto.

Soprattutto durante il periodo del lockdown dovuto al Covid-19, tantissime aziende si sono affidate a questo nuovo servizio della piattaforma di Zuckerberg e, con alcune semplici e piccole mosse, sono riuscite ad incrementare le proprie vendite sul web, senza avere neanche un sito internet!

Dove si possono mettere i link su Instagram?

Se sei un utente abbastanza esperto della piattaforma, saprai già che l’unico posto in cui si può mettere un link esterno su Instagram, è la biografia (il famoso link in bio che leggi spesso).

Infatti, come forse avrai notato, a differenza di Facebook, ma anche di Twitter e Linkedin, se copi e incolli un link all’interno di un post di Instagram, quest ultimo non verrà letto come link, ma come testo normale e sarà anche impossibile fare copia e incolla per un utente (che pensa, dovrebbe scriverlo a mano per poterlo vedere).

In questo senso, Instagram Checkout (ovviamente se hai un’attività idonea a farlo), è una vera e propria rivoluzione in questo senso, dato che puoi taggare i tuoi prodotti e mandare gli utenti direttamente al pagamento nella piattaforma.

Ovviamente, al di fuori di questo discorso, ci sono gli influencer che hanno almeno 10k iscritti al canale.

Lo swipe-up di Instagram Checkout

Come forse saprai, quando raggiungi i 10k iscritti, puoi attivare la funzione di swipe up, ovvero mettere un link nella tua storia instagram che i tuoi follower possono visitare, semplicemente facendo uno swipe verso l’alto sulla storia.

Ma se non hai 10k, non hai un sito internet e sei stanco della strategia del “link in bio”, potresti iniziare a pensare di usare Instagram Checkout per la tua attività online e iniziare a guadagnare su Instagram in poche e semplici mosse.

Ricordati che puoi sempre affidarti a dei professionisti come noi per la cura del tuo business e della tua strategia sulle piattaforme social. Essere avventati in un periodo come questo, non potrebbe rivelarsi una buona strategia.

Se hai bisogno di una consulenza, puoi tranquillamente contattarci utilizzando i contatti presenti su questo sito.

Per saperne di più, ti consigliamo di leggere le linee guida della piattaforma.

Hai già attivato Instagram Checkout? Faccelo sapere nei commenti!

 

Summary
Instagram Checkout, come utilizzare la funzione
Article Name
Instagram Checkout, come utilizzare la funzione
Description
Instagram non consente di inserire collegamenti cliccabili nei testi che accompagnano le note alle pubblicazioni,scopriamo come funziona Instagram Checkout.
Author
Publisher Name
Visibility Reseller
Publisher Logo