Instagram down, i motivi e 2 soluzioni per te

Instagram down

Non riesci ad accedere al tuo profilo social, problemi che nulla funziona e ti stai chiedendo se sia accaduto un instagram down. Nulla di grave, poiché potrebbe semplicemente trattarsi di un problema temporaneo.

Si sente parlare spesso di down sul web, quando ci si riferisce ad una applicazione che non sta permettendo di accedere o di caricare pagine. Ma purtroppo quando accade un down l’ intero popolo del web va in crisi.

Il caso più eclatante è quello di Instagram che pare essere il social più soggetto a problematiche di questo tipo. Infatti, soprattutto negli ultimi anni, i non funzionamenti generali sono sempre più frequenti, così come i down, rendendo difficile e spiacevole l’esperienza degli utenti.  Questi problemi, infatti, possono essere brevi e durare pochi minuti oppure, addirittura, protrarsi per ore.

Molto spesso si utilizza il termine down per indicare che una applicazione o un sito internet non sta permettendo ai propri utenti di accedere. Oppure si riferisce alla difficoltà delle pagine di caricare. Questo spiacevole episodio riesce a mettere in crisi milioni di utenti, come avviene quando c’è un Blackout su Instagram.

Infatti, può capitare anche ai meno sospettati, cioè ai colossi dei social network un malfunzionamento. E, purtroppo, questa problematica è diventata abbastanza comune.

Negli ultimi anni, ad esempio, gli Instagram down sono diventati sempre più frequenti, rendendo meno piacevole l’esperienza degli utilizzatori. Ma, scopriamo insieme quali passi compiere e come capire se sia un vero down o dipenda semplicemente da un problema di aggiornamento.

Cosa fare se c’è un Instagram down?

Ci sono alcuni piccoli accorgimenti da prendere nel caso ci fosse un non funzionamento. Se doveste accorgervi che il vostro account social ha difficoltà nel caricamento, dovreste fare attenzione alla pagina delle segnalazioni. Proprio per questo esiste una lista intera delle diverse problematiche ed eventuali soluzioni.

I problemi, infatti, possono riguardare tutte le funzioni di instagram o solo alcune specifiche. Tutto dipende in base al tipo di disagio che state avvertendo. In ogni caso è preferibile segnalare tutto al team di instagram.

Se vi foste trovati in pieno Instagram down dovreste partire dal presupposto che la soluzione migliore sia quella di aspettare che tutto si risolva da sè. Questo perché solitamente è lo stesso team che si occupa di risolvere.

down instagram

In alcuni casi, però, la soluzione potrebbe essere facilmente risolvibile dallo stesso utente. Ci sono alcuni passaggi possibili durante un Instagram Down:

  • provare a riaprire l’applicazione di instagram, dopo aver aspettato cinque minuti senza accedere
  • Per chi accede dal web, sarebbe utile provare a ripulire la cache del browser e poi tentare nuovamente ad accedere
  • Potrebbe essere anche un problema della vostra connessione internet che, invece, state attribuendo al social. Quindi potreste disattivare il wifi per qualche ora e provare a collegarvi con la vostra rete 4g.

Quando termina un blackout su Instagram?

Non esiste una tempistica predefinita, infatti possono variare in base alla tipologia di problema di quel momento. Infatti, si è stimata un lasso di tempo medio per il blackout su Instagram diviso per settore. Ad esempio i problemi di accesso tendono a risolversi dopo circa due ore, o, almeno, questo è quello che avviene nella maggior parte dei casi.

Possono accadere dei giorni in cui si ha difficoltà a pubblicare e, in questo caso la tempistica si mantiene sui 60-70 minuti circa. Nel caso, invece, il problema fosse al server, la sua risoluzione è decisamente più veloce e sono necessari all’incirca dieci minuti.

instagram down oggi

Instagram sta affrontando una crescita sempre più veloce e capita che sia difficile riuscire a sostenere tutto questo traffico. Proprio per questo motivo capita che alcuni aggiornamenti, che partono senza preavviso per gli utenti, possano generare problematiche più o meno serie.

Le tempistiche medie di un Instagram down

Come già detto, le tempistiche medie per valutare un instagram down non sono fisse. Variano, infatti, a seconda della problematica che sta avvenendo e dalla funzione che coinvolge. Abbiamo raccolto una stima, basata sugli ultimi blackout, dividendola per tipologia.

Per i problemi di accesso, solitamente un utente riesce a risolverli e a poter rientrare nel suo account in circa 1/2 ore. Il news feed che, ultimamente ha riscontrato più malfunzionamenti, riprende a funzionare entro una mezz’ora, almeno nella maggior parte dei casi.

I problemi al server sono quelli che si risolvono più velocemente. Infatti, dopo 10 minuti tutto riprende a funzionare in maniera normale. Gli instagram down relativi ai problemi di pubblicazione, si risolvono in circa un’ora.

Naturalmente, questi potrebbero avere tempistiche più ristrette. Tutto dipende dalla velocità di azione degli operatori del social network.

problemi instagram down

Cosa succede quando Instagram è down

Abbiamo fin qui visto che è effettivamente possibile sopravvivere a una défaillance del social delle immagini, che in fondo un paio d’ore senza pubblicare può poi non essere un dramma come invece può sembrare. Spesso la preoccupazione può derivare dall’idea che più che un down generale e quindi globale, riguardi il nostro profilo, quello che giornalmente Vine curato con pubblicazioni ed hashtag.

Ma prescindendo da questo come è possibile accorgersi di un down di Instagram? Quali sono i comportamenti anomali che fanno pensare che si sia un bug passeggero destinato a risolversi in maniera veloce e a volte senza il bisogno di intervento?

Le anomalia rilevate in genere sono le seguenti:

  • Instagram non permette du aggiornare i feed;
  • non vengono mostrate le foto profilo nei messaggi privati: risultano completamente grigie, come se l’account non utilizza una foto profilo;
  • i messaggi diretti. non sono recapitati;
  • se si prova a mettere un like, un messaggio automatica informa che si è offline;
  • alcune storie non possono essere viste.

Importante comunque ricordare che tutte le anomalie suggerite possono verificarsi anche in caso di un mal funzionamento della propria app, quindi occorre sincerarsi che l’Instagram down sia generale per non rischiare di aspettare una risoluzione inutilmente, quando sarebbe sufficiente disinstallare e installare nuovamente la app che viene utilizzata.

Siti per capire se Instagram è down

Il problema vero sta nel fatto che Instagram, così come succede per tutti i social non comunica in maniera diretta ai propri utenti che il sistema è momentaneamente in down. Quindi resta a carico degli utenti il compito di informarsi a vicenda le interruzioni del servizi. Insomma le classiche regole di buon vicinato, quando ci si affaccia alla finestra per capire se la luce è andata via perchè ti sei dimenticato di pagare la bolletta o se invece è un problema di tutta la strada. Questo è il motivo per cui sono nate delle piattaforme su cui gli utenti possono comunicare i mal funzionamenti dei social, per condividerlo con tutti.

Vediamo allora quali sono i siti che offrono questa tipologia di supporto e a cui ti puoi rivolgere quando credi ci sia un blackout di Instagram.

Downdetector

Downdetector è un sito molto affidabile e che si basa sulle segnalazione degli stessi utenti che vi si collegano per indicare se vi è un disservizio in corso. Una mappa indica da quale zona del mondo arrivano il maggior numero di segnalazioni in merito.

Quello che occorre fare per capire se Instagram ha delle problematiche comuni in tutto il Mondo, ci si collega a Downdetector un grafico indicherà il numero di segnalazioni che ci sono state e in base a quelle è possibile comprendere se è un problema generalizzato. Una sorta di leggenda indica anche quali problemi vengono rilevati con più frequenza.

Facendo tap sul tasto Live Outrage Map, non solo si potrà capire se ci sono delle problematiche e quali sono quelle maggiormente riscontrate, ma anche in quali sono del Mondo ci sono state più segnalazioni. 

Insomma un quadro completo per sapere cos’è che sta tenendo cigliai di persone fuori dal loro social preferito anche per svariate ore. Un servizio completo. Ma Downdetector non riguarda solo Instagram, ma offre la possibilità di controllare se altre app sono in down, come ad esempio Whatsapp, Netflix, Prime Video, TikTok ecc. 

Instagram down o forse no, cosa fare

Se si riscontra che il problema non è in Instagram ma nella propria app installata, una possibile soluzione potrebbe essere quella di cancellare la cache, cioè in un gruppo di informazioni che ogni applicazione e ogni sito archivia sulla memoria del proprio dispositivo per permettere un migliore funzionamento. 

Nel caso in cui questi dati si corrompano è possibile ottenere esattamente l’effetto contrario e dunque l’applicazione, finisce per non funzionare. Ma come si pulisce la cache? Vediamo come fare sia che tu abbia un apparecchio Android o Apple.

Instagram down: pulire la cache app Android

Dopo aver verificato che il down temporaneo di Instagram dipende dal proprio dispositivo e non da un mal funzionamento del social è il momento di tentare procedendo con la pulizia della cache. Questo si può fare in poche e semplici mosse:

  1. entra nelle impostazioni del tuo dispositivo; 
  2. clicca sulla dicitura Applicazioni; 
  3. nell’elenco trova Instagram; 
  4. tap sul pulsante Svuota cache; 
  5. confermare.

È dunque arrivato il momento di provare di nuovo ad accedere dall’applicazione per controllare che il problema si sia risolto, altrimenti sarà necessario fare un ulteriore tentativo procedendo a disinstallare e installare nuovamente Instagram

Pulire la cache su iOS

I dispositivi nati sotto il segno della mela, non permettono di svuotare in maniera semplice e diretta la cache delle applicazioni. Quindi nel caso in cui si possegga uno smartphone o un iPad occorre per forza di cose procedere subito disinstallare e installare nuovamente l’applicazione. In questa maniera, si riesce anche a cancellare la cache dell’applicazione. 

Quando Instagram è down e il Direct fa i capricci

Un altro tra i problemi che comunemente si riscontrano nei funzionamenti di Instagram sono i problemi con la sua messaggistica. È ad esempio possibile notare che si ricevano messaggi molesti da un certo account in quel caso puoi risolvere la problematica limitandolo e quindi impedendogli di importunarti di nuovo. 

Come farlo? Dovrai seguire semplicemente questa procedura: accedi altro account Instagram> fai tap sull’icona a forma di Casetta> Aeroplanino> nome della persona da limitare> (i)> Dettagli> Limita account> Conferma. Ricorda che questa procedura può essere facilmente annullata nel caso in cui ci si rendesse conto che non vi erano vere e proprie problematiche. 

Se la semplice limitazione non è sufficiente si può decidere di bloccare l’account o addirittura segnalarlo, in modo che Instagram proceda a controllo e alla rimozione del profilo nel caso in cui lo ritenga necessario per la salvaguardia dei propri utenti.

Chi contattare in caso di Instagram dowm

Dopo aver fatto i dovuti accertamenti, è possibile che Instagram continui a non funzionare nella maniera corretta, in questo caso è importante contattare il team di supporto del social. Nel Centro assistenza probabilmente potresti trovare tutte le risposte che stavi cercando, in quanto è possibile trovarvi le risposte alle problematiche maggiormente riscontrate dagli utenti. 

Se tutto questo non fosse ancora sufficiente è sempre possibile contattare il team di supporto Instagram, segnalando il caso, in modo tale che degli esperti possano intervenire risolvendo la problematica ed offrendo una risposta tempestiva.

In fin dei conti, se poi proprio occorrerà fare a meno di Instagram per qualche ore, ci si dedicherà ad altre attività trascurate per la propria vita social. 

Problemi Instagram Down: la vita fuori dai social

Un instagram down non è mai molto semplice da affrontare, soprattutto se sei un social media manager ed hai una programmazione dei contenuti ben scandita. Infatti, un malfunzionamento del genere potrebbe far slittare di qualche ora il mantenimento del piano editoriale. Si sa che, soprattutto nei social network, anche un minuto può fare la differenza.

Nonostante questi eventi siano abbastanza frequenti, gli utenti non smettono di amare i social. Proprio per questo si spera sempre che questi blackout su Instagram spariscano e che abbiano una risoluzione sempre più veloce nel tempo.

Instagram down: un problema ma anche una risorsa. Quante volte, infatti, ci si è resi conto di avere una sorta di intossicazione da social? Quante volte, ancora è capitato di non riuscire a staccarsi comunque da quella sfrenata voglia di postare contenuti? Quando c’è Instagram Down, è possibile provare ad immergersi nella vita al di fuori di quella digitale, almeno per qualche minuto.

Poi, una volta sistemato tutto, sarà più semplice ripartire mano mano con la propria routine!

Non sai come comportarti nel vasto mondo di Instagram? Segui la sezione dedicata del nostro sito!

Summary
Instagram down, i motivi e 2 soluzioni per te
Article Name
Instagram down, i motivi e 2 soluzioni per te
Description
Non riesci ad accedere al tuo profilo social, problemi che nulla funziona e ti stai chiedendo se sia accaduto un instagram down. Nulla di grave, poiché ...
Author
Publisher Name
Visibility Reseller
Publisher Logo