Posso nascondere le mie attività su Instagram ?

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
posso nascondere le mie attività su Instagram – Visibility Reseller

Se fino a qualche tempo fa Instagram permetteva ai suoi utenti di consultare l’ultimo accesso e le attività dei nostri follower, adesso ha deciso di invertire rotta e rimuovere dopo 8 anni in modo definitivo la sezione “Seguiti”, una funzione che consentiva di spiare e controllare i mi piace e i commenti postati dai nostri follower all’interno del social. Inizialmente questa funzione era stata inserita nel 2011 per consentire agli utenti di scoprire nuovi contenuti e nuove persone da seguire. Se il più delle volte veniva utilizzata per semplice curiosità, c’era tuttavia il rischio di esporre gli utenti a episodi di stalking o bullismo. Si trattava di una funzione che non piaceva a molti, al punto di essere spesso fonte di gravi discussioni tra amici e coppie, ma che poteva essere risolta seguendo una semplice procedura.

 

La vecchia procedura per nascondere le attività su Instagram

La procedura era molto semplice: bastava aprire il social network e selezionare dal menu in alto a destra la voce “opzioni”. A questo punto, una volta che si apriva la schermata con elencate tutte le funzioni, scorrendo verso il basso, bisognava fare clic su “Impostazioni” e subito dopo sulla voce “Mostra lo stato di attività”. Quindi per disattivarla, era sufficiente cliccare sul pulsantino blu in modo da avere una maggiore privacy quando si utilizzava Instagram. Ovviamente nascondendo gli accessi e le attività tramite questa semplice procedura, non era più possibile vedere nemmeno l’attività dei propri follower.

 

Il nuovo aggiornamento

All’interno della sezione “Seguiti” era possibile monitorare e controllare ogni attività svolta sulla piattaforma social dagli altri utenti seguiti: quindi vedere i mi piace messi a uno o più post, che comparivano in miniatura, gli utenti che di volta in volta venivano aggiunti o seguiti, e i mi piace messi ai singoli commenti. Si trattava di un vero e proprio espediente per controllare a chi mettono mi piace i tuoi follower, accanto ai commenti e altre interazioni. Tuttavia, secondo quanto indicato da Instagram stesso, questa funzione risulta oggigiorno ormai obsoleta e non utilizzata molto dagli utenti: in molti erano allo scuro del fatto che si potevano controllare le attività dei propri seguaci o che potevano essere spiati dagli altri utenti. Il nuovo aggiornamento di Instagram che ha rimosso il numero visibile di mi piace e la funzione “Seguiti”, è stato applicato con l’intenzione da parte di Instagram di assicurare ai propri utenti un maggiore livello di privacy.

 

L’intento di Instagram

Con la rimozione della funzione “Seguiti”, Instagram ha dato il via ad una vera e propria rivoluzione, tesa a cambiare il concept della piattaforma: in questo modo gli utenti saranno costretti a puntare esclusivamente sulla qualità e sulla semplicità dei post condivisi. Se per molti utenti questa scelta da parte di Instagram sarà un cambiamento che tutto sommato passerà inosservato, per molti altri utenti la scomparsa della funzione “Seguiti” potrebbe essere un vero e proprio dramma che li porterà a ricorrere a nuove app e trucchi finalizzati a spiare le attività sul social senza essere scoperti.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Dai un'occhiata anche a questi :)

Acquistare followers Tik Tok – Visibility Reseller

Acquistare followers Tik Tok, come?

In questo articolo andiamo ad analizzare come acquistare acquistare followers Tik Tok in maniera definitiva senza alcun rischio di ban del tuo profilo social. Desideriamo

Vuoi ricevere periodicamente aggiornamenti sui principali social e qualche trucco per ottenere il massimo dal tuo profilo? In più riceverai subito uno sconto da usare sul tuo primo acquisto. Inserisci subito la tua email qui sotto :)